Nel Nome del Dio Unico 

A proposito delle polemiche relative a un’affermazione dello shaykh al Tantawi, poi ritrattata e subito contestata dallo stesso fronte degli ‘Ulamā’ di Al Azhar, in cui Tantawi negava la legittimità del niqāb e proponeva di vietarne l’uso nelle aule universitarie, riportiamo alcune considerazioni apparse nella lettera di Shaykh Ibrāhīm Ibn Muhammad al Hakil, membro del ministero saudita degli affari islamici ai Centri Islamici Europei, e nel documento dello Shaykh Yūsuf Bin ‘Abd Allāh al Ahmad, membro del comitato d’insegnamento alla facoltà della shari‘ah presso l’Università saudita Al Imām.